• +080 3720110
  • segreteria@tladvice.it
  • Il miglior risultato si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé e per il gruppo.

    (dal film "A beautiful mind")

  • Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo.

    (Henry Ford)

I nostri servizi

Consulenza societaria e tributaria

Consulenza e assistenza in tutti gli aspetti della vita della società

Consulenza aziendale e legale nella crisi d’impresa

Assistenza e consulenza nelle attività ordinarie e straordinarie

Operazioni straordinarie

Consulenza ed assistenza in ogni fase di un’operazione di merger and acquisition e di business combination

Revisione contabile

I nostri professionisti svolgono l’attività di sindaco/revisore

Contenzioso legale e bancario

Assistenza nell’ambito del contenzioso civile

Contenzioso tributario

Assistenza nelle controversie di natura tributaria

Articoli più recenti

23 Settembre 2020 No Comments

Contratto di rete: inquadramento fiscale (cenni)

1.‐ Imposte dirette (IRES/IRAP)Nell’ambito dei contratti di rete è necessario distinguere tra: rete-soggetto, avente autonoma soggettività giuridica e tributaria (per semplificare quella tipologia di contratto dotata di fondo patrimoniale); rete-contratto, priva di soggettività giuridica e tributaria. 2.‐ Rete‐soggettoLa rete-soggetto, in quanto entità distinta dalle imprese partecipanti per effetto dell’iscrizione nella sezione ordinaria del Registro delle […]

8 Settembre 2020 No Comments

Il Codice della crisi d’impresa: adeguati assetti organizzativi e ruolo degli amministratori

1.‐ PremessaIl Codice della Crisi d’impresa approvato con il D.Lgs. 14/2019 («CCI»), entrato in vigore a partire dallo scorso 16 marzo 2019(1), ha riformato la legge fallimentare con l’intento dichiarato di consentire una precoce rilevazione (cd. early warning) dello stato di difficoltà dell’impresa (cd. “crisi d’impresa”) e la salvaguardia della continuità aziendale e produttiva.Tra le […]

7 Settembre 2020 No Comments

Non effettuazione delle ritenute d’acconto su redditi di lavoro autonomo, altri redditi e provvigioni

L’art. 19 del DL “Liquidità” (DL 23/2020) prevede la facoltà (manifestata attraverso la non indicazione in fattura dell’ammontare della ritenuta) di non assoggettamento a ritenuta d’acconto da parte dei sostituti nei confronti di: percipienti titolari di reddito da lavoro autonomo (commercialisti, avvocati, consulenti lavoro, ecc.) e provvigioni per rapporti di commissione, agenzia, mediazione, rappresentanza di […]

Link Utili